fbpx

INTRODUZIONE

Rockgrove, chiamata dai locali Krona-Konu, sono delle rovine situate nella zona sud-est di Blackwood.

Per secoli, i custodi della tribù Argoniana Ca-Uxith hanno sorvegliato lo Xanmeer di Rockgrove, nonostante la rovina sia silente, il chaos che brulica sotto le sue fondamenta può emergere in qualsiasi momento. Durante gli eventi della Seconda Era, Mehrunes Dagon assale la casa della tribù Argoniana perché pare essere il luogo perfetto per evocare una grossa armata proveniente dalle Deadlands ed assalire Tamriel.

INFORMAZIONI GENERALI

Composizione del Gruppo: 1 Tank, 1 Off-Tank, 2 Healers, 8 Damage Dealers (si consigliano almeno 4 Damage Dealers Ranged), le meccaniche in Hard Mode non rendono facile il gioco di un DPS Corpo a corpo;

Boss complessivi: 5

Rockgrove è la Trial introdotta col Chapter di Blackwood ed è ambientata in parte a Black Marsh e in parte nelle Deadlands.

Le sfide da affrontare prevedono 3 Boss principali, ognuno con la propria Hard Mode, due Mini-Boss (necessari per ottenere l’achievement della Speed Run) e una serie di Trash Pull.

TRASH PULL ZONA ARGONIANA

Fino al secondo boss, ci si troverà nella parte di Rockgrove ambientata nella zona di Black Marsh in cui saranno presenti nemici Argoniani.

I Trash fight a Rockgrove sono una vera sfida, si consiglia di entrarci preparati, ecco cosa affronterete in questa prima parte della Trial:

  • Sul-Xan Soulweaver (Mago): questo è il nemico cui prestare più attenzione. Potrete scegliere di ucciderlo per primo o per ultimo, in questo secondo caso va tenuto lontano dal resto del gruppo di nemici.
    L’abilità principale di questo mago consiste nel rendere invulnerabili gli altri nemici dopo avergli applicato degli scudi che fanno danno da impulso. Doveste decidere di ucciderlo per primo e dovesse piazzare gli scudi, utilizzate le skill mentre siete in blocco, altrimenti il danno da impulso degli scudi nemici vi ucciderà;
  • Sul-Xan Reaver (Arma a due mani): questo è il nemico che noi come gruppo preferiamo uccidere per primo tenendo lontano il Mago.
    L’abilità principale di questo Argoniano consiste nel creare delle AoE (aree di danno) sul pavimento in grado di fare tantissimo danno a chi dovesse trovarsi all’interno, tank compreso. E’ importante ucciderlo quindi velocemente per evitare che la zona si riempia di queste aree mortali.
    La seconda abilità cui prestare attenzione consiste nello smash sul suolo che va Roll-Dodgiato dal Tank, questo per evitare di prendere un debuff molto pesante.
  • Sul-Xan Bloodseeker (Arco): nemico non molto pericoloso, la sua peculiarità è quella di saltare da un posto all’altro per spostarsi. Evitate l’Arrow Spray

MINI BOSS: GIANT SNAKE

Questo primo Mini Boss è posizionato subito dopo il secondo Trash Pull, in una zona nascosta dietro alcune strutture sulla sinistra.

Non rappresenta una grossa sfida. Il Main Tank deve tenerlo girato di spalle al gruppo. A partire dal 50% di vita inizierà ad evocare dei serpenti ma moriranno di AoE. E’ praticamente un Nuke Fight.

PRIMO BOSS: OAXILTSO

Il primo boss di Rockgrove rappresenterà una sfida complicata e richiede una buona coordinazione del gruppo e dei positioning particolari. E’ importante che entrambi i Tank abbiano delle skill di Chain. Uno degli Healer (Kiter) si posizionerà lontano dal gruppo (nell’immagine è all’ingresso dell’arena), in Hard Mode, uno dei Damage Dealer Ranged farà da secondo Kiter e si posizionerà nel lato opposto della mappa rispetto al primo kiter (nell’immagine è posizionato più a nord degli altri).

Meccaniche base

  • Stomp: ogni tanto il boss sbatterà per terra il suo piede, creando delle lingue di fuoco che non faranno un gran danno;
  • Meteore: ogni tanto due meteore colpiranno due membri random del gruppo, è sufficiente bloccarle e non sovrapporle;
  • Noxious Sludge: una delle due meccaniche principali. Ogni tanto il boss sputerà su due Player applicandogli un debuff che colorerà il loro schermo. Il debuff comporta il rilascio costante di aree di veleno sotto i piedi dei Player interessati. Per purificarsi è necessario che ognuno dei Player si pulisca negli stagni che si trovano ai 4 angoli dell’arena. Ogni stagno potrà purificare solo una persona alla volta e rimarrà tossico per qualche decina di secondi. Dallo stagno avvelenato usciranno delle rane che andranno chainate dal Tank sotto al boss in modo che possano morire di danni ad area. E’ importante che due dei quattro stagni siano lasciati a disposizione del Kiter nel caso dovesse prendere lui il debuff (nell’immagine, gli Stagni in cui ci sono i loghi delle nostre Community);
  • Charge: la seconda meccanica principale. Ogni tanto il boss caricherà il Player che si trova più lontano dal gruppo, uccidendo in un colpo solo tutti i Player che dovessero trovarsi sul suo percorso. Secondo la tattica suggerita in questa guida, il Player Kiter che verrà caricato sarà uno degli Healer. E’ fondamentale che faccia Roll Dodge prima che il boss lo raggiunga;
  • Havocrel Annihilator Monster (Add): al 95%, 75%, 50% e 25% di vita, il Boss evocherà un Add Daedrica che deve essere tankata dall’Off Tank a distanza dal Boss principale per evitare che vadano in Enrage.
    Cleave: ogni tanto questo miniboss bersaglierà un Player Random del gruppo con un Cleave caratterizzato da un AoE a cono molto estesa. Il player bersagliato deve rimanere immobile perché altrimenti verrà seguito dal cono e gli altri Player presenti nel cono devono spostarsi velocemente. Mezzo secondo prima che il colpo parta, il cono smetterà di seguire il Player e rimarrà fermo in quella direzione. E’ fondamentale fare il Roll Dodge sul colpo. Se si fa il Roll Dodge rimanendo all’interno dell’area rossa, si eviterà di essere uccisi ma si avrà applicato un Danno Over Time (DoT). Se si riesce a uscire dall’area rossa in tempo si eviterà anche il DoT;
    Chain: ogni tanto il Boss userà il Chain su due player random del gruppo, può capitare che il Kiter venga Chainato, in quel caso deve velocemente tornare in posizione altrimenti il Boss principale farà il Charge nel gruppo uccidendo quasi tutti;
    Heavy Attack: colpo che va Roll Dodgiato dall’OffTank;

HARD MODE PRIMO BOSS

In Hard Mode Oalxiltso ha più del doppio di vita.

Le Meteore faranno molto più danno e vanno assolutamente bloccate o evitate. Questo vi spingerà a stare separati ma dovete cercare di stare il meno sparpagliati possibile perché l’Healer è da solo e in Hard Mode si attivano dei danni continui per terra (delle mini meteore) per cui sarà necessario stare assolutamente nell’area di Cura. L’Healer dovrà lasciare morire i player che dovessero trovarsi fuori posizione altrimenti sarà wipe.

A partire dal 50% di vita, la Charge verrà fatta due volte di seguito, si dovrà quindi fare in modo che, una volta caricato il Kiter, la seconda charge venga fatta su un secondo kiter che non si trovi in mezzo al gruppo. Il metodo più safe per evitare che i Damage Dealer muoiano è quello di evitare che si trovino sul percorso fra Healer e secondo kiter.

L’Havocrel Annihilator avrà una nuova abilità: il Magma Sludge che trasformerà gli stagni in lava, bisognerà quindi fare più attenzione a quale degli stagni utilizzare per pulirsi. Verso la fine del fight, tutti gli stagni saranno di lava e bisognerà uccidere il Boss il più velocemente possibile.

SECONDO BOSS: FLAME HERALD BAHSEI

Il secondo boss di Rockgrove rappresenta un fight molto dinamico. E’ importante che il Tank faccia rivolgere le spalle del boss al gruppo per evitare che i damage dealers vengano uccisi da un attacco a cono frontale.

Meccaniche base

  • Arcieri: appaiono sui lati dell’arena, devono essere chainati dal tank, moriranno di danni ad area;
  • Embrace of Death: durante il fight, il Main Tank e le persone colpite dal Cursed Ground verranno colpite da questa maledizione (nell’immagine ci sono due Kiter, un Healer e un Damage Dealer che avranno il compito di prendersi la maledizione per tutto il fight perché il Cursed Ground appare sui due player più lontani dal Boss).La Maledizione si potrà riconoscere dal fatto che i Player infetti avranno un’aura bluastra sul loro personaggio. Durante la maledizione, i bersagli prenderanno molto danno quindi è consigliabile avere fra le skill un Damage Shield, una cura o la Skill del Vampirismo “Mist Form”. Al termine della durata della maledizione, questa esploderà, rilasciando due AoE che andranno in una direzione casuale, infettando i Player che dovessero essere colpiti o uccidendoli all’istante. Dovessero essere maledetti dei Player all’interno del gruppo, è importante che questi se ne allontanino per far esplodere la maledizione molto lontano;
  • Cursed Ground: il boss evocherà due catenacci dal terreno sui due Player più lontani dal Boss infettandoli con la maledizione, è importante uscire subito;
  • Lingue di fuoco: durante il fight, ci saranno una serie di lingue di fuoco che andranno in giro per l’arena, non fanno molto danno;
  • Meteore: durante il fight cadranno delle meteore che faranno un danno moderato, si possono evitare facilmente;
  • Prime Meteor: a partire dal 25% di vita, il boss evocherà delle Meteore sul terreno (sembrano delle Nova del Templar), vanno assolutamente distrutte prima che esplodano, altrimenti uccideranno ad area tutto il gruppo;

Flesh Abomination Monster

  • Spawnano al 90%, 85%, 80%, 75%, 70%, 65%, 60% di vita del boss, per questo motivo non è possibile spingere col danno sul main boss;
  • Ogni volta che ne appare uno, va ucciso molto velocemente;
  • Vanno tankati negli angoli o sui lati dell’arena perché rilasceranno delle grosse AoE che non andranno via per tutto il Fight, è importante non fargliele posizionare al centro della mappa;

Fire Behemoth Monster

  • Inizieranno ad apparire a partire dal 50% di vita del boss;
  • E’ possibile ucciderli facendo Cleave Damage, quindi moriranno con le vostre AoE, continuate a fare danno sul main boss;

HARD MODE SECONDO BOSS

In Hard Mode, ogni 40 secondi, fino alla fine del fight, apparirà un grosso Occhio viola al centro della mappa che farà da portale per un’area gemella all’arena di gioco.

All’interno del portale ci dovranno andare tre Damage Dealer col compito di uccidere tutti i fantasmi lì presenti.

I fantasmi moriranno con un colpo solo ma toglieranno a chi li ha uccisi il 50% di vita, ci sono due metodi per ucciderli velocemente e non morire:

  • Se non si è vampiri, basta fare un Light Attack e mettersi un Damage Shield (come Harness Magicka) prima che il danno vi colpisca;
  • Se si è vampiri, basta attraversarli con la Mist Form, prenderanno danno e non potranno infliggervelo.

Se avete dei pet (come la Shade del Nightblade, i pet del Sorcerer e l’Arciere/Mago del Necromancer) questi attaccheranno in automatico i fantasmi senza darvi il tempo di scudarvi e curarvi, uccidendovi, entrate quindi nel portale senza pet.

Una volta uccisi tutti i fantasmi, appariranno tre cerchi magici in punti casuali. I tre Player dovranno posizionarsi al loro interno, “guardare” verso il centro della mappa e attivare la Sinergy contemporaneamente. Una volta fatto questo, nella mappa in cui c’è il resto del gruppo apparirà un cerchio magico con un fascio luminoso. E’ di fondamentale importanza che uno dei Player rimasti “al piano di sopra” corra il più velocemente possibile su questo cerchio, “guardi” il grande occhio viola e usi la Sinergy. In questo modo il portale sarà distrutto, facendo tornare al piano di sopra i tre Player che erano scesi.

Come detto precedentemente, i portali appariranno ogni 40 secondi dopo la distruzione del portale precedente, dovranno alternarsi due gruppi di tre Player perché, proprio come in Cloudrest, non sarà possibile far scendere due volte di seguito le stesse tre persone.

Mentre l’Occhio (il portale) è attivo, è importante non farsi catturare dal suo “sguardo”. L’Occhio ruoterà in senso orario o antiorario e di fronte a lui ci sarà un grosso cono viola/nero che risucchierà all’interno del portale chiunque dovesse catturare. Una volta che saranno scese più di 5 persone, tutti i Player al piano di sotto verranno uccisi all’istante, wipe. Sarà quindi possibile far scendere fino a due backup. Mentre il portale è attivo, quindi, il gruppo al piano di sopra dovrà ruotare costantemente per evitare il cono, facendo attenzione che i due kiter rimangano sempre i Player più lontani dal Boss per prendersi la maledizione ed evitando le AoE delle esplosioni delle maledizioni.

Fra un portale e l’altro è bene far spawnare ed uccidere un solo Flash Atronach alla volta, altrimenti rischierete di evocarne uno con tre Damage Dealer in meno (impegnati nel portale) e con l’obbligo di dover ruotare per evitare il cono del portale.

TRASH PULL ZONA DEADLANDS

Una volta sconfitto il secondo boss, entrerete nel portale dell’Oblivion e vi inoltrerete nel reame di Mehrunes Dagon. Da qui in poi potrete mettere le armi con i glifi che fanno danno sui nemici Daedra. Affronterete dei Trash Pull composti da dei Daedra per poi arrivare all’ultimo boss.

  • Havocrel Butcher (Dual Wield): questo nemico si teletrasporterà sui vari membri del gruppo per colpirli, è consigliabile bloccare il colpo;
  • Havocrel Barbarian (Two Handed): Applica un Damage over Time sui nemici vicini, è gestibile con le cure. E’ consigliabile che il Tank faccia Roll Dodge sul suo Heavy Attack;
  • Havocrel Torchcaster (Mago): evoca una “Nova” sul suolo che va distrutta prima che esploda ed uccida tutti;
  • Havocrel Behemoth (Two Handed): il tank deve Roll Dodgiare il suo Heavy Attack. Quando muore esplode, stategli lontano;

 

MINI BOSS: ASH TITAN

Prima di raggiungere l’ultimo boss, vi troverete di fronte il secondo miniboss della Trial: un Ash Titan.

Sarà accompagnato da un Torchcaster e un Barbarian. Assicuratevi di uccidere per primo il Torchcaster e di distruggere la Nova che evocherà prima che questa possa esplodere.

Anche questo mini boss non rappresenta una grossa sfida, l’importante è che il tank faccia in modo che faccia rivolgere le spalle del boss al gruppo.

Durante il fight, il boss farà una pioggia di fuoco su dei player casuali. Questi avranno un cerchio rosso fisso sotto ai piedi che sta ad indicare che gli arriverà il danno da fuoco che va assolutamente bloccato. Contemporaneamente appariranno delle aree rosse fisse per terra dalle quali bisogna uscire prima che esplodano altrimenti uccideranno sul colpo chiunque dovesse trovarsi al loro interno.

TERZO BOSS: XALVAKKA

Una volta superati questi ultimi trash pull vi troverete di fronte Xalvakka, l’ultimo boss di Rockgrove.

Il Fight si svilupperà in tre fasi, sui tre diversi piani della Torre. Ci saranno molti nemici da portare sotto al boss in modo che muoiano di AoE.

PIANO TERRA: 100%-70% di vita

  • Fire Waves: ondate di fuoco che non faranno molto danno;
  • Purge Soul: è una Sinergy che apparirà ai Player durante il fight. Una volta premuta ogni player rilascerà un blob per terra, lasciateli lontani dal gruppo altrimenti esploderanno danneggiando tutti. Non lasciate più blob vicini altrimenti il danno si cumulerà;
  • Slash: il Tank dovrà sopportare molto danno proveniente dagli Heavy e dai Light Attack del Boss;

PRIMO PIANO: 70%-40% di vita

  • Tutte le meccaniche della prima fase;
  • Divisione in copie: il Boss si dividerà in tre diverse copie, due delle quali saranno finte. Riconoscerete le copie finte dal fatto che, avvicinandovi e bashando, diventano trasparenti. Dovete velocemente uccidere la copia reale perché, finché saranno in vita, ci sarà un danno di fuoco costante sul gruppo;

SECONDO PIANO: 40%-0% di vita

  • Tutte le meccaniche delle prime due fasi;
  • Fate attenzione a non cadere nel buco al centro dell’arena;
  • Lava Meteors: delle meteore rimbalzeranno per tutta l’area di gioco, fate attenzione a non farvi colpire;

HARD MODE TERZO BOSS

work in progress

CONCLUSIONI

Se avete fatto tutto come spiegato e mantenuto un DPS medio dovreste completare questa Trial senza grosse difficoltà.
Spero che la nostra guida sia utile a più di qualcuno, date un’occhiata alle future guide che scriveremo sulle altre trial.

Da Arvendir è tutto, se avete domande o feedback, contattateci sui nostri social

ORDINE DI SHOR

Twitch Facebook Youtube Instagram

ESOITALIA

Sito Web Twitch Facebook (Pagina) Facebook (Gruppo) Instagram Telegram

 

Autore: Arvendir
Pubblicato il:
Visualizzazioni 1270

Dove comprare ESO

Partners