__________________________________________________
PREMESSA
Quanto segue è frutto dell’esperienza che ha avuto il gruppo End Game “Numidian Guard” dell’Ordine di Shor, di conseguenza potrebbero esserci tattiche alternative migliori e informazioni non perfettamente corrette;

__________________________________________________
PRIMO BOSS: FIGHT VETERAN MODE, I FABRICANTS

Composizione del gruppo:
2 Healers;
2 Tank (DK/Warden);
8 Damage Dealer, preferibilmente almeno 4 Magicka;

Come affrontare il fight:
Questo non è il solito fight dove il DPS è tutto, qui conta la tattica, la resistenza e la coordinazione (soprattutto dei tank). E’ consigliabile almeno un Warden nel gruppo è per la sua abilità passiva che aumenta la Max Health di chi cura del 10%. E’ lo stesso Buff che da’ il War Horn ma considerando che (almeno per noi) non sempre sarà usato in quanto i Warden usano altre ulti, è importante avere questo buff sempre Up grazie a questa Classe.
Così come in Veteran Maw of Lorkhaj è importante che il gruppo si scudi quanto possibile e metta up le difese.
Spendere punti CP in Reduce Cost of Break Free e Thick Skinned può salvare la pelle.
E’ fondamentale che i Dragon Knight Tank usino Igneous Shield di continuo.

Meccaniche Base:
– Non cambia molto dalla versione Normal, ovviamente i boss hanno più vita e fanno molto più danno;
– Le Dwemer Spheres, così come nella versione normal, dovranno essere interrotte in quanto avranno la skill “Taking Aim”;
– Quando tutte le Dwemer Sphere spawnabili saranno appunto spawnate, saranno in Enrage (si coloreranno di rosso), aumentando il proprio danno, iniziando anche ad usare di continuo il Taking Aim;
– i Light Attack delle Dwemer Spheres sono dei Poison Injection, è quindi consigliabile una rotazione della Skill “Purge” nel gruppo, noi l’abbiamo fatta mettere a 4-5 persone;
– Al 75%, 50% e 25% di vita Totale dei Boss spawneranno una serie di bacarozzi che dovranno essere uccisi il più velocemente possibile.

________________________________________________________
TATTICA 1: STRATEGIA UTILIZZATA DALLA NUMIDIAN GUARD DELL’ORDINE DI SHOR

Premessa
Con questa tattica noi dividiamo il Gruppo in due, uno a Nord e uno a Sud.

I Tank
– Facciamo equipaggiare ai nostri Tank una Frost Staff ciascuno per permettergli di interrompere ranged le sfere;
– Saranno i responsabili degli interrupt delle 3 sfere che hanno nelle immediate vicinanze;
– E’ importante che riescano a gestirsi bene le risorse;

I Gruppi:
– I Gruppi si divideranno alla pari: ogni gruppo avrà un Tank, un healer e 4 Damage Dealer
– Ogni gruppo deve avere un Ranged Damage Dealer Magicka ciascuno con la skill Curshing Shock in modo da poter interrompere ranged il Taking Aim di determinate Dwemer Spheres;
– Noi dividiamo i due Warden fra i due Gruppi, in uno ci mandiamo il Tank e nell’altro l’Healer;

Meccaniche del Fight
– Fondamentalmente ogni gruppo si concentra sul proprio Boss;
– Ognuno dei nostri Damage Dealer usa un Purge per ogni cambio barra mentre i Damage Dealer che devono fare l’interrupt fanno solo interrupt, purge ed heavy Attacks, di conseguenza spammano il Purge;
– Se muore uno di loro è importante che i Tank siano pronti ad interrompere le sfere che venivano interrotte da loro, mentre gli altri Damage Dealers devono usare più spesso Purge finchè non vengono ressati;
– E’ fondamentale non far spawnare tutte le Dwemer Spheres, per questo è necessario
– Una volta ucciso uno dei boss i due gruppi si uniranno al centro, il Tank del Boss ucciso si concentrerà esclusivamente ad interrompere le sfere, spammare Purge, spammare buff sul gruppo e ressare se necessario;

Ecco come ci posizioniamo e come assegniamo ai Tank e ai due Interrupters le sfere da interrompere:

________________________________________________________
TATTICA 2: (Vecchia) STRATEGIA UTILIZZATA DALLA NUMIDIAN GUARD DELL’ORDINE DI SHOR (PRE PATCH) – questa tattica non è più fattibile.
Quanto segue non è di certo la tattica migliore per dei tank poco pratici di Veteran Trial.
La tattica a cui ci siamo ispirati è quella degli Aquila Raiders ed in particolare del GamePlay di Andy.s.

Il Main Tank:
– Il main tank sarà nella piattaforma centrale con uno dei due Boss con una determinata build che gli permette di avere fino a 54k di Health, armato di Spada e Scudo e Frost Staff.
– Il Main Tank si gestirà quindi da solo Primo boss e Dwemer Spheres, interrompendole tutte da solo;
– Il Main Tank non dovrà mai avvicinare troppo il proprio boss a quello del gruppo altrimenti i due Boss si collegheranno e il fascio colpirà sicuramente qualcuno, uccidendolo;
– Il Main Tank avrà bisogno di Frost Staff non tanto per prendere l’Aggro, ma per usare la skill Crushing Shock (Morph di Force Shock) per permettergli di interrompere ranged le Add;
– La Frost Staff è utile anche per la passiva che gli permette di prendere il 20% di danno in meno mentre è in Block;
– E’ consigliabile il vampirismo per la passiva Undead;

Il Gruppo:
– Il gruppo affronterà il secondo boss in uno dei 4 lati, focussandolo finché non arriverà a circa il 15-20% di vita;
– E’ consigliabile l’utilizzo della Skill “Turn Undead” da parte di uno dei Damage Dealers Stamina sul gruppo degli Healers;
– E’ consigliabile una rotazione di almeno 4 o 5 Purge da parte di Healer e Damage Dealers Magicka;
– E’ consigliabile l’utilizzo di Corrosive Armor da parte dei due Tank;
– E’ consigliabile l’utilizzo dell’ultimate Barrier da parte di Healer, Tank e qualcuno dei Damage Dealers Magicka;

Meccaniche del Fight
– Come detto precedentemente il Gruppo attaccherà il Boss tankato dall’Off-Tank fino a portarlo al 15-20% di vita, è importante uccidere i due Boss quasi contemporaneamente;
– Con questa tattica saranno up tutte le Dwemer Spheres possibili, il Main Tank non ha margine di errore negli Interrupt e nel block;
– Se il Main Tank non dovesse tankare o dovesse finire magicka/stamina è praticamente morto e con lui tutto il resto del gruppo;
– Se dovesse morire l’Off Tank (quello sul gruppo) è possibile ressare con calma, il Boss non  oneshotta, non andate nel panico;
LA TATTICA 2 NON è PIU’ FATTIBILE


– Una volta che il primo boss arriverà al 15-20% di vita i due tank si scambieranno l’aggro;
– Una volta scambiato l’aggro il gruppo procederà ad attaccare e ad uccidere il secondo boss;
LA TATTICA 2 NON è PIU’ FATTIBILE

– Una volta ucciso il Boss il gruppo e gli healers si fionderanno al centro dell’arena dove si trova il Boss inizialmente portato al 15-20% di vita, è consigliabile usare tutte le ultimate di danno e di difesa in questa fase;
– Una volta ucciso il primo Boss le Dwemer Spheres faranno il doppio del danno;
LA TATTICA 2 NON è PIU’ FATTIBILE
LA TATTICA 2 NON è PIU’ FATTIBILE


LA TATTICA 2 NON è PIU’ FATTIBILE – SEGUIRE LA TATTICA 1

___________________________________________________
CONCLUSIONI
Siamo molto fieri di aver raggiunto questo risultato, soprattutto considerando il fatto che questo gruppo faceva trial normal fino ad un mese e mezzo fa.
Spero che questo articolo possa essere d’aiuto ai vari gruppi di raiding italiani divisi fra le (purtroppo) tante gilde, cerchiamo di portare il nome italiano in alto nel campo competitivo europeo 😉

Autore: Arvendir
Pubblicato il:
Visualizzazioni 380

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti