fbpx

 

Salve ragazzi,
oggi vi propongo questa build sul Warden, la nuova classe introdotta con Morrowind (attenzione: potrete utilizzare questa classe solo dopo aver acquistato l’espansione!).

Essendo un healer “di ruolo” non potevo farmi sfuggire la possibilità di provare questo nuovo personaggio, e fino ad ora sto ottenendo delle belle soddisfazioni.

 

Razza

Come per il classico healer, anche per il Warden le razze consigliate sono: Argoniano, Bretone e Alto Elfo.

Ho scelto l’argoniano per le passive che aumentano l’healing fatto e ricevuto del 5% e per il bonus che restituisce circa 4500 di vita, magicka e stamina per ogni pozione utilizzata.

Il Bretone, invece, ha un bonus del 3% di riduzione del costo delle abilità in magicka, un aumento della resistenza magicka e della magicka massima.

L’Alto Elfo ha il 10% di magicka recovery in più e la magicka massima aumentata.

 

Attributi e Cibi

Per quanto riguarda gli attributi, dovete distribuirli in modo tale da raggiungere almeno 18000 punti vita con il bonus del cibo.

A proposito dei cibi da usare, vi suggerisco:

  • Orzorga Red Frothgar: aumenta vita massima e magicka recovery;
  • Witchmother’s potent brew: aumenta vita e magicka massima, insieme alla magicka recovery;
  • Cibi che aumentano vita e magicka massima (es.: Solitude Salmon-Millet Soup), anche se dovrete fare attenzione in questo caso a gestire bene le risorse.

La mundus che utilizzo è l’Atronach, che aumenta la magicka recovery.

 

Champion Points

Con l’introduzione di Morrowind anche i champion points hanno subito delle modifiche radicali.

Cp Blu:

  • 100 punti in Blessed, che aumenta l’healing fatto;
  • 100 punti in Elf Borne, che aumenta l’healing da cure critiche;
  • 10 punti in Elemental Expert, per aumentare leggermente il danno quando state in solo.

Cp Rossi:

  • 75 punti in Hardy, per aumentare le difese fisiche e da veleno;
  • 75 punti in Elemental Defender, che aumenta la resistenza ai danni magici ed elementali;
  • 20 punti in Thick Skinned, che aumenta la resistenza ai danni a tempo;
  • 40 punti in Light Armor Focus/Spell Shield se vi servono rispettivamente difese fisiche o magiche in più.

Cp Verdi:

  • 75 punti in Arcanist, per aumentare la magicka recovery;
  • 60 punti in Tenacity, per ricevere più magicka dai vostri heavy attack;
  • 35 punti in Tumbling, per ridurre il costo del Roll Dodge;
  • 13 punti in Shadow Ward, per ridurre il costo del blocco (non si sa mai!);
  • 27 punti in Warlord, per ridurre il costo del Break Free.

 

Gear

I set da usare anche per l’healer warden non cambiano, ad eccezione di una piccola aggiunta.

  • Spell power Cure:

è il set “da avere” per ogni buon healer, perché potenzia sia il danno del gruppo che le vostre cure aumentando spell power e weapon damage ogni volta che curate un alleato al 100% di vita (con le varie cure a tempo). Si trova in White Gold Tower, un dungeon del dlc Imperial City.

 

 

 

 

 

  • Worm Cult:

Un altro set molto utile, in quanto riduce il costo delle skill in magicka del 4% a tutti i membri del gruppo (fino a 12 giocatori); potete trovarlo nel dungeon Vault of Madness in Coldharbor.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Sanctuary:

Utile in alcune occasioni (o in alternativa allo spell power cure se non avete dlc), il sanctuary aumenta le cure ricevute dal gruppo del 12%; si trova in Banished Cells I e II.

 

 

 

 

 

 

  • Twilight Remedy:

Set che potete trovare nella trial della gilda dei ladri, Maw of Lorkhaj, permette di dare il 10% in più di danno da critico ad un alleato che usa una vostra sinergia.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Master Architect:

Questo set è stato introdotto con Morrowind, e si trova nella nuova trial (Hall of Fabrication); ha una buona sintonia con il Warden in quanto ogni volta che userete un’ultimate potenzierete del 15% il danno dei due alleati più vicini a voi (e il Warden ha un’ultimate dal costo veramente irrisorio).

 

 

 

 

 

 

 

  • Dragonstar Restoration e Destruction Staff:

Si ottengono completando la Dragonstar Arena, un contenuto da 4 giocatori un po’ impegnativo; in alternativa usate le staffe dei set sopra elencati e sostituite testa o spalla con una dei set degli undaunted (es.: Molag Kena, Troll King, ecc).

 

Skill

E ora passiamo alla parte più “sostanziosa” di questa build: le skill.

Per quanto riguarda le passive, vi consiglio di sbloccare tutte quelle di razza, di classe, dell’armatura leggera, degli undaunted, del vampirismo, della staffa di cura e di distruzione.

Le skill non di classe da avere sono:

Restoration staff:

  • Healing Spring (morph di Grand Healing): ottima cura ad area, soprattutto se potenziata dalla staff della Dragonstar, poiché restituisce magicka e stamina (aggiunta dal bonus dell’arma) agli alleati curati.
  • Mutagen (morph di Regeneration): un’altra cura a tempo, permette di curare due alleati per utilizzo e, se questi scendono sotto il 20% di vita, dà una cura instant e toglie un effetto negativo;
  • Combact Prayer (morph di Blessing of Protection): oltre ad essere una buona cura ad area conferisce l’8% di danni in più a chi viene curato dalla skill (prende solo 6 target alla volta);
  • Healing Ward (morph di Steadfast Ward): lancia uno scudo all’alleato con la minor percentuale di vita, e lo scudo è tanto più potente quanto bassa sarà la vita del bersaglio curato;

Destruction Staff:

  • Crushing Shock (morph di Force Shock): può servirvi ad interrompere alcuni mob (caster, che lanciano skill caricate);
  • Elemental Blockade (morph di Wall of Elements): permette di applicare sul target due debuff: concussion, che aumenta il danno ricevuto dell’8%, e l’off-balance, che aumenta il danno ricevuto del 10% se i vostri dd hanno almeno 75 cp nel ramo The Ritual;
  • Elemental Drain (morph di Weakness to Elements): applica sul target un debuff che si chiama magickasteal, restituendo 300 magicka;

 

Altre skill-line:

  • Harness Magicka (morph di Annulment; Light Armor): uno scudo che, una volta distrutto, restituisce magicka;
  • Energy Orb (morph di Necrotic Orb, Undaunted): è una sfera che cura gli alleati e dà loro una sinergia che restituisce magicka o stamina a seconda della loro risorsa più alta;
  • Aggressive Horn (morph di War Horn, Assault): ultimate dell’Assault, vi permette di potenziare il danno da critico del gruppo del 15%;
  • Reviving Barrier (morph di Barrier, Support): ultimate che vi permette di dare un potente scudo a 6 membri della squadra;
  • Efficient Purge (morph di Purge, Support): toglie fino a 3 effetti negativi dagli alleati che colpisce.

 

Skill di classe:

Green Balance

  • Enchanted Growth (morph di Fungal Growth): cura gli alleati con una skill a cono di fronte a voi e conferisce il 10% di magicka e stamina recovery in più agli alleati curati;
  • Budding Seed (morph di Healing Seed); cura potentissima, circa il 70% del Breath of Life del templare, solo che ad area (vi basta riattivare la skill prima che scadano i 6 secondi di casting), un MUST HAVE (anche se serve un po’ di pratica per capire come si usa);
  • Healing Thicket/Enchanted Forest (morph di Secluded Grove): ultimate dal costo praticamente nullo (75 punti ulti), che nella prima morph cura anche a fine casting, mentre nella seconda vi restituisce 20 punti ultimate se curate un alleato sotto il 50% di vita; da provare con il set Master Architect.

 

Animal Companion

  • Blue Betty (morph di Betty Netch): è una skill che non ha alcun costo, ma vi permette di avere un buon ritorno di magicka e un bonus al danno e grazie ad una passiva di questo ramo, inoltre, vi permette di rigenerare punti ultimate;

 

Winter’s Embrace

  • Ice Fortress (morph di Frost Cloack): permette di dare agli alleati 5000 di physical e spell resistance e vi riduce il danno in entrata dell’8% (potete non usarla se avete in gruppo un tank Warden);
  • Shimmering Shield (morph di Crystallized Shield): evoca degli scudi in grado di assorbire i proiettili, e vi dà un bonus alla rigenerazione delle ultimate;

 

Con questo è tutto, se avete dubbi o domande contattatemi pure in game!

Vi lascio anche un link sulla guida pubblicata sul nostro canale you tube:

Autore: Iwamura
Pubblicato il:
Categorie: Senza categoria
Visualizzazioni 1762

Commenti (3)

  • 12 Marzo 2018 at 19:16 Reply
    Ciao scusa se disturbo volevo sapere anche col kajit si riesce a fare un healer abbastanza decente? E se si mi conviene livellato da healer. Io ora lo sto facendo con la tua build da dps stamina
  • 13 Marzo 2018 at 9:51 Reply
    Purtroppp con le passive in stamina del khajiit perderesti tantissimo come healer, per cui ti consiglio di tenerlo come stamina dps :)
  • 14 Marzo 2018 at 6:52 Reply
    Perfetto grazie mille per il consiglio:-)

Lascia un commento

Dove comprare ESO

Articoli recenti

Riparte la Lorkhan Guard

Dragonknight Magicka | Build End Game

Partners